Europa Creativa: what’s next?

Bari, 10 ottobre 2017
9:30/13:30

I relatori

Leila Nista

Leila Nista

Project Manager del Creative Europe Desk Italia - Ufficio Cultura dal 2014 e coordinatore del Creative Europe Desk Italia dal 2016. Archeologa, si è occupata dell'organizzazione di eventi espositivi internazionali per la Sovraintendenza Archeologica di Roma.
Si occupa di Relazioni internazionali al MiBACT e coordina diverse azioni europee tra cui il Sotto-programma Cultura di Europa Creativa, il Programma Europa per i Cittadini, Marchio Europeo, Capitali Europee della Cultura e Capitale Italiana della Cultura.

Enrico Bufalini

Enrico Bufalini

Direttore della distribuzione cinematografica, della produzione documentaristica e della gestione (conservazione e valorizzazione) dell’archivio storico di Istituto Luce - Cinecittà, società per la quale lavora da oltre 15 anni, e per la quale è anche Direttore del settore gestionale (risorse umane, affari legali e generali).
Dal 2014 é Project Manager del Creative Europe Media Desk , coordinando i desk italiani.
Ha ricoperto incarichi di consigliere di amministrazione in Cinecittà Studios Spa e in Circuito Cinema.
E’ laureato in economia e commercio, ed ha anche lavorato per Ernst & Young quale revisore e consulente aziendale, e per Ferrovie dello Stato quale esperto di riorganizzazione aziendale e di controllo di gestione.
Vive a Roma ed ha 49 anni.

Marzia Santone

Marzia Santone

Laureata a Bologna in Filosofia Politica nel 2006, ha completato la sua formazione di secondo livello con diversi Master in Geopolitica, Progettazione Europea, Internazionalizzazione delle Imprese, Progettazione e Cooperazione allo Sviluppo, Diplomazia Culturale.
Inizia la sua carriera all’APRE e alla Sapienza con il VII Programma Quadro e nel 2010 diventa Punto di Contatto Nazionale al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per il Programma Cultura 2007 - 13. Dal 2014 è Project Officer e Responsabile della Comunicazione al Creative Europe Desk Italia - Ufficio Cultura - MiBACT, dove si occupa di assistenza tecnica sul Sotto - Programma Cultura di Europa Creativa, studi sulle politiche culturali europee, comunicazione, social media management ed eventi. Voce digitale del Desk, ha ideato il sito del Creative Europe Desk Italia Ufficio Cultura che gestisce insieme ai social ufficiali. Si occupa anche del contenuto creativo degli eventi del Desk. Dal 2010 ha scritto diverse pubblicazioni sulla progettazione culturale europea ed è stata relatrice in più di 100 eventi per la cultura in Italia.

Andrea Coluccia

Andrea Coluccia

Da luglio 2014 è il responsabile dell’Ufficio MEDIA di Bari del Creative Europe Desk Italia, coordinato da Istituto Luce Cinecittà.
Dopo la Laurea in Lingue moderne per la comunicazione internazionale e il Diploma in Alti Studi Europei presso il Collegio Europeo di Parma, è stato ricercatore nel settore delle industrie culturali e creative nel 2010 presso l’ufficio di rappresentanza a Bruxelles della Regione Puglia. Con lo stesso ente ha collaborato successivamente per un progetto di fase ascendente del diritto comunitario per favorire la partecipazione della Regione al processo decisionale dell’Unione Europea. Attualmente si occupa della promozione dei contenuti dei progetti finanziati dal Sottoprogramma MEDIA di Europa Creativa e di assistenza tecnica ai potenziali beneficiari del programma.

Beatrice Bambi

Beatrice Bambi

Visual Designer, direttore esecutivo di un festival urbano internazionale di fotografia contemporanea, Bitume Photofest, che si svolge a Lecce da quattro anni. Dopo esperienze professionali all’estero, decide di tornare a vivere in Puglia, per dare una chance ad un contesto culturale in crescita e con grandi potenziali. Concepisce il design e la progettazione culturale integrata come leva per l’innovazione territoriale e continua a formarsi e a lavorare in questa direzione fornendo consulenze progettuali in vari ambiti culturali.

Paolo Vidali

Paolo Vidali

Paolo Vidali è nato a Udine, dove ha compiuto gli studi, e dal 1970 lavora a Roma, prima come sceneggiatore e aiuto regista in una decina di film, poi come dialoghista e direttore di doppiaggio. Dall’inizio degli anni ’90 si occupa di documentaristica, come autore e produttore. Ha collaborato, in qualità di consulente, alla stesura della legge regionale del Friuli Venezia Giulia che ha istituito il Fondo per l’Audiovisivo, ed attualmente è direttore dell’ufficio che a Udine si occupa di gestirne i finanziamenti.

Giusy Caroppo

Giusy Caroppo

Giusy Carappo (Barletta,1966) è storica dell’arte, esperta di valorizzazione integrata ed europrogettazione. Ha ideato e curato diversi progetti di arte contemporanea, cooperazione internazionale, ricerca e innovazione, tra cui: “Intramoenia extra art”, "Casa Futura Pietra”, “Watershed", "Carneval/Visual Art”, “Apulia Cultural identity Path”, “Live”, "Pino Pascali. Ritorno a Venezia”, evento collaterale della 54a Biennale. Dal 2003 è art director dell’associazione pugliese Eclettica Cultura dell’arte. è componente della Commissione legislativa di Federculture e socio fondatore del Distretto Puglia Creativa. Tra il 2013 e 2015 ha ricoperto la delega, come tecnico, di assessore alle Politiche dell’Identità Culturale e Turismo del Comune di Barletta.”

Vincenzo Ardito

Vincenzo Ardito

Nato a Bari il 22\04\1986, con studi in marketing e comunicazione, si diploma presso l’Accademia del Cinema Ragazzi di Enziteto (Bari) nel 2010. Regista, filmaker e formatore, sviluppa la sua carriera registica soprattutto nell’ambito sociale sperimentando processi di creazione filmica innovativi. Nel 2013 fonda Sinapsi Produzioni Partecipate. Tra le numerose collaborazioni, si citano Save the Children Italia, Ministero della Pubblica Istruzione, Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza, Presidenza del Consiglio, Istitut Français.

Dove e quando



Impact Hub Bari
Via Volga C/O Fiera del Levante
9:30/13:30